Digital Strategist @ Hagakure

disegno strategie

viale Bligny 27, Milano
Phone: +39 02 7601 5852

Contact form

Toggle Upper
Digital Communication Strategy
You are here: HomeExtras Twittate Responsabilmente!

Twittate Responsabilmente!

 

by Donato Carriero

Twitter ha da poco introdotto, in partnership con Buddy Media, un sistema di verifica dell’età per gli utenti che vogliono seguire brand soggetti a limitazioni per età, ad esempio i brand di alcolici, vietati ai minori in alcuni Paesi.

Via The Next Web:

Twitter and Buddy Media have just announced a partnership which will screen the ages of users who try to follow ‘adult’ brands on Twitter that implement a new ‘age-gate’ system. The system was generated as a service that marketers and brands can use on Twitter to ensure that they’re not peddling their wares to illegally young users.

La procedura è questa:

  • L’utente clicca il pulsante Segui per diventare follower di un brand “per adulti” [in alcuni Paesi è necessario essere maggiorenni per bere alcolici]
  • L’utente riceve un messaggio diretto con un link. Ha 24 ore di tempo per seguire il link e confermare la propria data di nascita. Se è maggiorenne diventerà follower, altrimenti sarà bloccato e non potrà seguire quel brand
  • Ho iniziato a seguire Skinnygirl Cocktails, uno dei partner che hanno utilizzato in beta test questo sistema. Ecco il testo del DM che richiede la verifica dell’età (il grassetto l’ho aggiunto io):

    Thanks for following Skinnygirl Cocktails! Please affirm you are of legal drinking age at [LINK] within 24 hours to follow us.

    Quel “within 24 hours” mi fa ritenere che se la verifica non avvenisse entro le 24 ore l’utente non potrebbe seguire l’account.
    Secondo me non viene bloccato, ma viene annullata la sua richiesta di follow. Se e quando la ripeterà riceverà un nuovo messaggio diretto fino a quando non risponderà indicando la sua data di nascita.

    In ogni caso la risposta vale per tutti i brand, ovvero, se confermo di essere maggiorenne una volta, potrò seguire tutti gli altri senza dover ripetere la procedura.

    Ecco il form che si visualizza seguendo il link:

    Come sottolineato dall’articolo di The Next Web, è una maniera per rispettare le leggi degli Stati che proibiscono l’uso di alcolici ai minori, non c’è niente di particolarmente restrittivo perché non si eseguono verifiche su quanto dichiarato dall’utente: Twittate responsabilmente!

    [thanks to Cimny] Se conosci poco Twitter ti potrebbe interessare leggere questa guida essenziale: “Mamma, Ecco come Funziona Twitter”. Non solo per mamme!

    Potrebbe interessarti leggere:


    Comments (1)

    • Google Plus
    • Facebook
    • WordPress
    • Edyta - Rispondi
      luglio 18, 2012, 4:31 pm

      Twitter è fantastico – è il mio social network preferito. Grazie per questa notizia!

    Leave a Reply



    Google+ Verified